Lampedusa, arrestato il presunto scafista. Era il comandante del barcone di clandestini

Ultimi articoli
Newsletter

Agrigento | è il tunisino kaled bensalan

Lampedusa, arrestato il presunto scafista
Era il comandante del barcone di clandestini

È il tunisino Kaled Bensalan, 35 anni, il probabile scafista e comandante del barcone in cui sono tragicamente morti i 231 immigrati, finora ritrovati, nelle acque del mare di Lampedusa. Disposto il fermo dell’extracomunitario

di Francescochristian Schembri

Tragedia Lampedusa
Tragedia Lampedusa

AGRIGENTO | È il tunisino Kaled Bensalan, 35 anni, il probabile scafista e comandante del barcone in cui sono tragicamente morti i 231 immigrati, finora ritrovati, nelle acque del mare di Lampedusa. È questa almeno l’ipotesi al vaglio della Procura della Repubblica di Agrigento che ha disposto il fermo dell’extracomunitario eseguito dalla Squadra Mobile della Questura di Agrigento.

Il provvedimento è stato reso possibile grazie alla testimonianza di alcuni extracomunitari di origine eritrea che hanno indicato Bensalan come lo scafista e comandante del barcone, che avrebbe altresì agito con la complicità di un altro membro dell’equipaggio presumibilmente deceduto nella tragedia.

In particolare il procuratore capo, Renato Di Natale, l’aggiunto Ignazio Fonzo e il sostituto Andrea Maggioni, ipotizzano i reati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, omicidio volontario plurimo e naufragio. 

Martedì 8 ottobre 2013
Ultima modifica: martedì 8 ottobre 2013

© Riproduzione riservata

786 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: