Self Service: chiuse le indagini per la lottizzazione a San Leone

Ultimi articoli
Newsletter

Agrigento | sette gli indagati

Self Service: chiuse le indagini
per la lottizzazione a San Leone

Chiuse le indagini preliminari per l'inchiesta della lottizzazione a San Leone scaturita dall'inchiesta Self service. Tra i destinatari degli avvisi dirigenti e funzionari dell'Utc

di Francescochristian Schembri

Il Tribunale di Agrigento
Il Tribunale di Agrigento

AGRIGENTO | È stato notificato dalla procura della Repubblica di Agrigento l’avviso di chiusura delle indagini preliminari ai sette indagati coinvolti nell’inchiesta derivante dal sequestro del lotto di terreno lungo il viale delle Dune, a San Leone, non dotato di opere di urbanizzazione, nonché le otto villette unifamiliari comportanti trasformazione urbanistica ed edilizia dei terreni stessi in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, delle leggi statali e regionali, e dalle concessioni edilizie rilasciate. L’inchiesta, scaturita dall’indagine “Self service”, ha già portato agli arresti numerosi imprenditori e dirigenti dell’ufficio tecnico comunale di Agrigento.

I destinatari degli avvisi sono Rosa Maria De Michele Granet, 48 anni, di Agrigento; Domenico De Michele Granet, 46 anni, di Agrigento, proprietari di terreno e villette; Ali Borzoee, 55 anni di Mashhad (Iran), residente a Favara; Roberto Gallo Afflitto, 43 anni, di Agrigento; Sebastiano Di Francesco, 54 anni, di Livorno, residente ad Agrigento; Luigi Zicari, 61 anni, di Agrigento; Pietro Vullo, 44 anni, di Agrigento;

Sabato 21 settembre 2013
Ultima modifica: sabato 21 settembre 2013

© Riproduzione riservata

864 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: